Alla scoperta del simbolismo della Volpe.

volpe animale di potere

La Volpe è un animale di potere associato al camuffamento, padroneggia l’arte del distacco e della crescita con l’ambiente circostante.

La Volpe appartiene al regno del buio, ed è associata alla seduzione e all’istinto primordiale della forza che si accresce verso l’altro. Nel dizionario “Shuowen Jiezi” alle volpi vengono attribuiti poteri di guarigione, vengono cavalcate dagli spettri e considerando le sue apparizioni soprattutto notturne si pensa che viva sulla soglia fra il mondo di qui e l’aldilà.

Questo animale è presente in ogni punto del globo, in Cina cammina con al suo fianco un fantasma, in Medio Oriente e Persia si pensava che accompagnasse i morti verso l’aldilà, i Celti invece la invocavano come guida dei boschi e attraverso il mondo degli spiriti.

I Nativi Americani invece, pensavano che le volpi potessero donare il dono dell’invisibilità e la capacità di vedere il futuro, infatti si raccontava che fu proprio lei a donare agli esseri umani il fuoco.

Il popolo Dogon del Mali definisce la volpe del deserto come il dio che incarna l’energia del caos.

Per gli sciamani siberiani, la volpe rappresenta, insieme all’orso, il gufo ed altri animali, uno spirito custode che riesce ad intermediare sui diversi piani, un animale totem o di potere.

Possiamo vedere la volpe come un simbolo di intuizione che sa comprendere le cose al di là dell’apparenza, riesce a vedere la realtà con chiarezza. È connessa al mondo dei sogni e guida nell’universo onirico.


Lunaticamente, il tuo blog preferito su magia, esterismo, divinazione, tarocchi, minerali, spiritismo e artigianato!

Continua a leggere!

+1