La carta dei Tarocchi: Il Giudizio

la carta dei tarocchi il giudizio

Scopriamo l’Arcano: Il Giudizio, carta XX degli Arcani Maggiori.

La carta dei Tarocchi del Giudizio ci dice che un ciclo sta per finire e presto si rinascerà, non è mai troppo tardi per una nuova vita. Al rovescio questo rinnovamento stenta e si tende a rifiutare anche le verità più latenti. Perché continuare a rinviare le proprie decisioni?

Il Giudizio ci chiama a una nuova vita. Non è mai troppo tardi per ricominciare, non è mai troppo tardi per rinascere. Si può uscire dalla routine e dai vecchi schemi negativi.

Giudicando sé stessi si può imparare dai propri errori, lasciare alle spalle il passato e gettare le basi per una nuova esistenza ricca di significato. Bisogna rispondere alla chiamata, seguire la propria vocazione, rimettersi sul giusto sentiero di vita.

L’estrazione di questa carta al dritto è di buon auspicio sia nei consulti che nella meditazione, Il Giudizio ci indica che sta per accadere qualcosa di imprevisto ed inatteso, una svolta decisiva in una situazione che sembrava essere bloccata. È il simbolo che qualcosa si sta muovendo a prescindere dalla volontà del consultante.

Estratta al rovescio simboleggia esattamente il contrario, una situazione stagnante da cui il consultante non riesce a venire fuori, ma può anche simboleggiare una verità scomoda che non si vuole accettare. In questa posizione suggerisce che il consultante ostacola il cambiamento, non lo accetta e spesso sfugge ad esso.

Fonti:


Lunaticamente, il tuo blog preferito su magia, esterismo, divinazione, tarocchi, minerali, spiritismo e artigianato!

Continua a leggere!

0